Scopri la bellezza del territorio Romagnolo

Il B&B Al Museo di Faenza, in provincia di Ravenna, è il punto di partenza perfetto per effettuare gite e viaggi alla scoperta dei territori limitrofi. Partendo dalla magnifica città di Ravenna con il suo Battistero di Galla Placidia, la Basilica di San Vitale, il Mausoleo di Teodorico, il M.A.R. (Museo Arte Ravenna) e la Basilica di S. Apollinare, numerosi sono i territori degni d’attenzione e facilmente raggiungibili.

Come Brisighella, una perla incastonata nel Parco Regionale della Vena del Gesso, un borgo medioevale nel cuore dell'appennino tra Firenze e Ravenna a 12 km da Faenza. Lo caratterizzano i famosi tre colli, cu cui sorgono la Rocca Manfrediana (14°sec.), il Santuario del Monticino (18°sec.) e la Torre dell'Orologio (19°sec.). Da vedere assolutamente anche il centro storico (è uno dei borghi più belli d'Italia) con la Via degli Asini.

A 17 km da Faenza sorge Bagnacavallo, con il suo centro storico ben conservato, dove tra i luoghi più caratteristici troviamo la famosa Piazza Nuova, il Palazzo Vecchio e la Chiesa collegiata di San Michele Arcangelo e la Pieve di San Pietro in Silvis, la più grande chiesa battesimale del VII sec.

A 15 km potete visitare Imola, il luogo abitato da popolazioni preistoriche molto prima dell'età Romana. I luoghi di interesse sono vari, come la Rocca Sforzesca, un esempio di architettura fortificata tra medioevo e rinascimento, il Teatro Comunale e il Palazzo Vescovile. Per gli amanti dei motori come non citare uno dei luoghi più importanti, l'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, luogo polivalente dove vengono organizzati anche raduni motociclistici e vari concerti.

A 17 km da Faenza troviamo Forlì, centro linguistico del dialetto Romagnolo; Da vedere i Musei San Domenico, un complesso ristrutturato dove un tempo si trovava un convento Domenicano del XIII sec., il Parco urbano Franco Agosto, l'abbazia San Mercuriale e Piazza Aurelio Saffi.

Dovete solo scegliere! Prenotate la vostra escursione in Emilia-Romagna presso il nostro Bed and Breakfast. Donatella sarà lieta di fornirvi maggiori informazioni per guidavi alla scoperta di altri territori limitrofi.

Faenza da vivere

Per chi volesse visitare la nostra bellissima città, indichiamo alcuni luoghi da non perdere:

  • MIC (Museo Internazione delle Ceramiche) fondato nel 1908 al termine della grande esposizione Internazionale.
  • Parco R. Bucci, una grande oasi verde nella città con vegetazione significativa, laghetti comunicanti e varie tipologie di animali liberi.
  • Palazzo Milzetti, il Museo Nazionale dell'età neoclassica in Romagna.
  • Piazza del Popolo, il punto più importante e significativo della città per i suoi attributi di sede del potere politico-amministrativo e per i suoi significati simbolici.
  • Duomo di Faenza (Cattedrale di S. Pietro Apostolo), espressione dell'architettura rinascimentale in Romagna.
  • Museo Carlo Zauli, centro espositivo per la valorizzazione della ceramica nell'arte contemporanea.
  • Da non dimenticare le famose botteghe ceramiche, dove per alcuni è possibile visitare il laboratorio interno e osservare gli artisti all'opera.

Passa a trovarci

Per un week-end romantico, per un viaggio in famiglia o semplicemente per evadere qualche giorno dalla solita routine quotidiana vieni al B&B Museo, ti accoglieremo come un amico.